Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!

Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!
Ottieni Bitcoin gratis anche a PC spento!!!

04 feb 2007

Caviale di melanzana

Voglio ritornare a parlare del caviale di Melanzana, forse, leggendo il post dei filetti di spigola su caviale di melanzana, vi sará venuto in mente di utilizzare il gustoso intigolo in altri modi... e non avete torto!
Provate a farlo per guarnire crostini o per mangiarlo in pinzimonio con le crudité (carote, finocchi, sedano, ecc.), a me veniva fame solo a pensarlo, e cosí l'ho fatto: paradisiaco!
Ingredientistica:
4 melanzane, 3-4 cipolle rosse piccole, un rametto di timo, 1 foglia di alloro, olio verginissimo di oliva, 20 gr di sale di Guérande grosso;
in alternativa si possono usare il timo o maggiorana o dragoncello, anche essicati.
PS io non sempre trovo il sale di Guérande, si puó sostituire con il sale marino grezzo dell'Atlantico;
PS PS a qualcuno piace aggiungere un pizzico di crema di sesamo o sesamo tostato e tritato, oppure olio piccante di peperoncino, insomma... sbizzarritevi!

preparatión:
mondare le melanzane, tagliarle nel senso della lunghezza, praticare tagli a spina di pesce sulla polpa per cuocere piú in fretta, disporre le "barchette" su una placca da forno (non oliata) appoggiate dalla parte della buccia (vi devo dire proprio tutto eh?), sbriciolateci sopra le foglioline di timo e di lauro (vanno bene sia quelle secche che fresche, personalmente preferisco le prime) e lasciare da parte;
mettete in una tazzina il sale di Guérande (tutti i 20 gr), aggiungete un pó di olio e formate una pappetta aiutandovi con un cucchiaino;
spennellate la pappetta sulle barchette di melanzana ed infornate a 200 gradi;
lasciare scurire le melanzane per 20-25 minuti, devono diventare marroncino chiaro, non abbronzatele troppo. Io uso un forno elettrico ventilato, forse per altri tipi di forno ci vuole qualcosina di piú o di meno, regolatevi voi;
Ancora calde tirate fuori le melanzane e raschiatene la polpa con un cucchiaio (se sono cotte al punto giusto viene via senza difficoltá);
Adesso affettate finemente le tre cipolline rosse e fatele appassire in un padellino con poco olio, appena sfrigola aggiungete un pó di vino;
Le cipolle sono pronte quando si potranno masticare senza sentirle sgranocchiare sotto i denti (attenti a non scottarvi la lingua);
Con un frullatore ad immersione fate un puré con la polpa delle melanzane e le cipolle;
Quando sará tutto bello omogeneo, amalgamate bene il tutto in un padellino su fiamma dolce, basteranno 5-6 minuti;

ultimi consigli
Per utilizzarlo su crostini, crudité ecc. si consiglia di prepararlo con largo anticipo e poi servito freddo.

1 commento:

Francesca ha detto...

uhi non lo conoscevo questo caviale di melanzane, mi appunto subito la ricetta. Grazie!