04/ago/2014

Maledetto codec Ads by HDvid-Codec V9.0 !

Ma porca miseria! Uno resta assente dalla rete per qualche settimana e si ritrova il blog pieno di pubblicità indesiderata, quel che è peggio è che qualcuno ci guadagna pure alle mie spalle. In effetti dopo una prima incacchiatura ho approfondito meglio ed ho scoperto che una miriade di messaggi adsense apparsi sul mio blog erano in realtà generati da una maledetta applicazione sul mio computer. Sospiro di sollievo, pensavo proprio di essere stato attaccato dagli Hacker. In pratica succede che il malefico codec HDvid (che si installa quando si scaricano allegramente programmi on line o si installano videogiochi ecc.) ti piazza pubblicità adsense a casaccio sul sito che stai navigando, facendo sembrare il tutto normale pubblicità posizionata li dall'autore del sito. Eliminarlo è abbastanza semplice (sospettosamente troppo semplice), basta andare sul pannello di controllo e disinstallare "HDvid-Codec V9.0". Per ora ha funzionato, starò a vedere se riciccia come quasi sempre accade in queste situazioni. Quello che mi ha fatto venire qualche sospetto (dopo la prima arrabbiatura) è la scritta "Ads by HDvid-Codec V9.0" che candidamente appare sotto i messaggi adsense indesiderati (quelli non voluti da me). Bisogna avere cento occhi per la miseria, la rete è un cumulo d'insidie!

01/ago/2014

"Se tutto è andato bene, evidentemente qualcosa non ha funzionato" da le leggi di Murphy

Non c'è bisogno di scriverlo, le leggi di Murphy le conoscono tutti, addirittura da prima che lo stesso Murphy le mettesse nero su bianco... un vero genio!
A me questa affermazione ha sempre fatto pensare che per poterla formulare ci dev'essere stato un momento in cui a Murphy sembrò proprio che le cose stavano procedendo per il verso giusto, quindi deve aver cominciato a pensare come fosse possibile che ciò stesse accadendo.
Anche io, come penso il buon Murphy, non sono pessimista ma non mi sono mai fatto prendere completamente dall'entusiasmo, forse perchè lo sapevo che prima o poi ci scappava la fregatura, una questione di difesa.
Io sono del parere che se ci metti la volontà e lo sforzo di riuscire in qualcosa è difficile che tu non riesca nel tuo intento.
Qui sta il nocciolo della questione, quando le cose vanno storte siamo noi che non ci abbiamo messo abbastanza convinzione. Quando qualcosa "non ha funzionato" è stata proprio la nostra volontà ad interompere il perverso meccanismo del destino che vorrebbe portarci sempre alla deriva. Il nostro destino è quello che ci porta verso l'autolesionismo, l'autodistruzione e l'annichilimento, siamo noi con la nostra volontà che dobbiamo contrastare questa eterna sfida.
Difficile da mettere in pratica proprio perchè non si ottiene nulla senza sforzo, una cosa è certa se non ci credi sei fregato in partenza.
Quando mi metto a parlare di queste cose, soprattutto quando le scrivo sul mio blog dopo mesi di assenza, significa che ho avuto una giornata un pò storta, anche se è riduttivo definirla semplicemente storta.
Il bello è che questo è stato il mio primo giorno di ferie (si fa per dire, perchè se un lavoro mi concede le ferie poi c'è l'altro che mi costringe a lavorare h24 ...), cominciato con la consapevolezza di essermi perso il portafoglio con dentro documenti, carte di credito, ecc. per fortuna non c'erano soldi contanti.
Ormai sono abbastanza certo che non lo troverò più, l'ho cercato ovunque, anche nei posti dove non sono proprio stato, è una disperazione totale.
Almeno spero che se me lo ha rubato qualcuno mi paghi il debito della carta di credito, di certo ci troverà ben poche possibilità di spendere.
Andate tutti a cagare... senza offesa s'intende, però cercate pure di capire il mio sfogo.

29/mar/2014

Formula 1 in differita: Lettera aperta alla presidente della RAI Anna Maria tarantola

Ecco cosa ho scritto alla presidente della RAI un'ora fa:
Per il secondo anno consecutivo (nonostante continuo a pagare il canone che mi estorcete tutti gli anni), prosegue la presa in giro di trasmettere la metà dei gran premi di Formula 1 in differita.
Complimenti vivissimi per l'ottima gestione dei nostri soldi.
Sono molto incazzato e pretendo le vostre scuse ufficiali, non rivolte a me ma a tutti gli italiani incazzati come me.
Nella prima trasmissione sportiva di domani prima di trasmettere la buffonata di replica del Gran Premio vorrei sentire da voi almeno la lettura di una lettera di scuse alla nazione di sportivi italiani da parte della onorevolissima presidente Anna Maria Tarantola (evidentemente poco interessata all'automobilismo sportivo).
Cordiali saluti.

Federico Meliconi
un abbonato in "ultima fila"
Ad onore di cronaca la dott.ssa Tarantola è stata nominata presidente della RAI da Mario Monti l'8 giugno del 2012, Sky Italia ha acquisito i diritti sulla Formua 1 il 6 giugno 2012, quindi non è stata la prima minkiata della dott.ssa Tarantola ma l'ultima cazzata di Garimberti.... grazie Paolo!

26/nov/2013

Hai una casa sfitta? Guadagna affittandola per brevi periodi ai turisti...

L'idea non è per niente nuova, solo che a volte si hanno poche informazioni su come ci si deve muovere, i permessi da chiedere, ecc.
Innanzi tutto bisogna precisare che in Italia le strutture ricettive sono tantissime, si parte dagli affittacamere, per passare ai bed and breakfast ed arrivare fino agli Hotel *****.
Questo per dire che la concorrenza è spietata, quindi sapersi muovere nella giusta direzione vi fa evitare inutili perdite di tempo e denaro.
Nel 2013 da Gennaio a Luglio sono arrivati in Italia 104.151.764 stranieri, alla faccia della crisi solo lo 0,1% in meno rispetto allo scorso anno! (fonte: Osservatorio Nazionale Turismo).
Insomma un bel business. 
Con l'intervento di oggi intendo avviare una serie di articoli con questi argomenti, cercando di essere utile  a chi vuole promuovere la propria offerta e non sa da dove cominciare.
Per affittare la propria casa ai turisti in fondo è sufficiente iscriversi a siti specializzati come:
AIRNB
HOMEAWAY
HOUSETRIP