29/mar/2014

Formula 1 in differita: Lettera aperta alla presidente della RAI Anna Maria tarantola

Ecco cosa ho scritto alla presidente della RAI un'ora fa:
Per il secondo anno consecutivo (nonostante continuo a pagare il canone che mi estorcete tutti gli anni), prosegue la presa in giro di trasmettere la metà dei gran premi di Formula 1 in differita.
Complimenti vivissimi per l'ottima gestione dei nostri soldi.
Sono molto incazzato e pretendo le vostre scuse ufficiali, non rivolte a me ma a tutti gli italiani incazzati come me.
Nella prima trasmissione sportiva di domani prima di trasmettere la buffonata di replica del Gran Premio vorrei sentire da voi almeno la lettura di una lettera di scuse alla nazione di sportivi italiani da parte della onorevolissima presidente Anna Maria Tarantola (evidentemente poco interessata all'automobilismo sportivo).
Cordiali saluti.

Federico Meliconi
un abbonato in "ultima fila"
Ad onore di cronaca la dott.ssa Tarantola è stata nominata presidente della RAI da Mario Monti l'8 giugno del 2012, Sky Italia ha acquisito i diritti sulla Formua 1 il 6 giugno 2012, quindi non è stata la prima minkiata della dott.ssa Tarantola ma l'ultima cazzata di Garimberti.... grazie Paolo!

26/nov/2013

Hai una casa sfitta? Guadagna affittandola per brevi periodi ai turisti...

L'idea non è per niente nuova, solo che a volte si hanno poche informazioni su come ci si deve muovere, i permessi da chiedere, ecc.
Innanzi tutto bisogna precisare che in Italia le strutture ricettive sono tantissime, si parte dagli affittacamere, per passare ai bed and breakfast ed arrivare fino agli Hotel *****.
Questo per dire che la concorrenza è spietata, quindi sapersi muovere nella giusta direzione vi fa evitare inutili perdite di tempo e denaro.
Nel 2013 da Gennaio a Luglio sono arrivati in Italia 104.151.764 stranieri, alla faccia della crisi solo lo 0,1% in meno rispetto allo scorso anno! (fonte: Osservatorio Nazionale Turismo).
Insomma un bel business. 
Con l'intervento di oggi intendo avviare una serie di articoli con questi argomenti, cercando di essere utile  a chi vuole promuovere la propria offerta e non sa da dove cominciare.
Per affittare la propria casa ai turisti in fondo è sufficiente iscriversi a siti specializzati come:
AIRNB
HOMEAWAY
HOUSETRIP

28/set/2013

Gabriele Salvatores lancia: Italy in a day, manda il tuo filmato

















 Il premio Oscar Gabriele Salvatores ha lanciato una sfida interessantissima a tutti gli italiani: raccontare tramite i nostri video casarecci l'Italia in un giorno.
Nasce Italy in a Day, l'esperienza collettiva di una giornata da italiani: il 26 ottobre raccontaci un istante della tua giornata in un video e lascia che Gabriele Salvatores lo inserisca nel primo film fatto da tutti quanti noi. - See more at: http://www.italyinaday.rai.it/dl/portali/site/page/Page-89e4a067-1d7a-4eb3-b510-d641f2a70b9d.html?refresh_ce#sthash.Kv4TaZHJ.dpuf
Nasce Italy in a Day, l'esperienza collettiva di una giornata da italiani: il 26 ottobre raccontaci un istante della tua giornata in un video e lascia che Gabriele Salvatores lo inserisca nel primo film fatto da tutti quanti noi. - See more at: http://www.italyinaday.rai.it/dl/portali/site/page/Page-89e4a067-1d7a-4eb3-b510-d641f2a70b9d.html?refresh_ce#sthash.OwX1bpY5.dpuf
 Nasce Italy in a Day, l'esperienza collettiva di una giornata da italiani: Il 26 Ottobre raccontaci un istante della tua giornata in un video e lascia  che Gabriele Salvatores lo inserisca nel primo film fatto da tutti  quanti noi.
Nasce Italy in a Day, l'esperienza collettiva di una giornata da italiani: il 26 ottobre raccontaci un istante della tua giornata in un video e lascia che Gabriele Salvatores lo inserisca nel primo film fatto da tutti quanti noi. - See more at: http://www.italyinaday.rai.it/dl/portali/site/page/Page-89e4a067-1d7a-4eb3-b510-d641f2a70b9d.html?refresh_ce#sthash.OwX1bpY5.dpuf
Nasce Italy in a Day, l'esperienza collettiva di una giornata da italiani: il 26 ottobre raccontaci un istante della tua giornata in un video e lascia che Gabriele Salvatores lo inserisca nel primo film fatto da tutti quanti noi. - See more at: http://www.italyinaday.rai.it/dl/portali/site/page/Page-89e4a067-1d7a-4eb3-b510-d641f2a70b9d.html?refresh_ce#sthash.OwX1bpY5.dpuf
Nasce Italy in a Day, l'esperienza collettiva di una giornata da italiani: il 26 ottobre raccontaci un istante della tua giornata in un video e lascia che Gabriele Salvatores lo inserisca nel primo film fatto da tutti quanti noi. - See more at: http://www.italyinaday.rai.it/dl/portali/site/page/Page-89e4a067-1d7a-4eb3-b510-d641f2a70b9d.html?refresh_ce#sthash.OwX1bpY5.dpuf
Nasce Italy in a Day, l'esperienza collettiva di una giornata da italiani: il 26 ottobre raccontaci un istante della tua giornata in un video e lascia che Gabriele Salvatores lo inserisca nel primo film fatto da tutti quanti noi. - See more at: http://www.italyinaday.rai.it/dl/portali/site/page/Page-89e4a067-1d7a-4eb3-b510-d641f2a70b9d.html?refresh_ce#sthash.OwX1bpY5.dpuff
Nasce Italy in a Day, l'esperienza collettiva di una giornata da italiani: il 26 ottobre raccontaci un istante della tua giornata in un video e lascia che Gabriele Salvatores lo inserisca nel primo film fatto da tutti quanti noi. - See more at: http://www.italyinaday.rai.it/dl/portali/site/page/Page-89e4a067-1d7a-4eb3-b510-d641f2a70b9d.html?refresh_ce#sthash.OwX1bpY5.dpuf
Nasce Italy in a Day, l'esperienza collettiva di una giornata da italiani: il 26 ottobre raccontaci un istante della tua giornata in un video e lascia che Gabriele Salvatores lo inserisca nel primo film fatto da tutti quanti noi. - See more at: http://www.italyinaday.rai.it/dl/portali/site/page/Page-89e4a067-1d7a-4eb3-b510-d641f2a70b9d.html?refresh_ce#sthash.OwX1bpY5.dpuf
Nasce Italy in a Day, l'esperienza collettiva di una giornata da italiani: il 26 ottobre raccontaci un istante della tua giornata in un video e lascia che Gabriele Salvatores lo inserisca nel primo film fatto da tutti quanti noi. - See more at: http://www.italyinaday.rai.it/dl/portali/site/page/Page-89e4a067-1d7a-4eb3-b510-d641f2a70b9d.html?refresh_ce#sthash.OwX1bpY5.dpuf
Nasce Italy in a Day, l'esperienza collettiva di una giornata da italiani: il 26 ottobre raccontaci un istante della tua giornata in un video e lascia che Gabriele Salvatores lo inserisca nel primo film fatto da tutti quanti noi. - See more at: http://www.italyinaday.rai.it/dl/portali/site/page/Page-89e4a067-1d7a-4eb3-b510-d641f2a70b9d.html?refresh_ce#sthash.Kv4TaZHJ.dpuf
L'idea in se non è nuova perchè già altri si erano cimentati in esperimenti simili, ricordo che anni fa uscì un libro con gli scatti fotografici di centinaia di fotografi in tutto il mondo, unico soggetto il tempo.
In pratica milioni di italiani caricheranno il loro breve video a Italyinaday e Gabrielone li esaminerà uno ad uno. Fatta una certosina cernita (che lavoraccio) ne sceglierà un cospicuo numero per montare un film, in pratica uno spaccato di una giornata italiana.
Una cosa è certa, o viene una cagata pazzesca, tipo documentario o peggio ancora: tipo proiezione dei filmini delle vacanze, oppure un lavoro da premio Oscar.
Salvatores ha scelto una data: il 26 ottobre, in quel giorno tutti noi filmeremo uno spaccato della nostra vita e lo daremo in pasto a mamma RAI che grazie ad uno dei nostri migliori registi che abbiamo realizzerà quest'opera cinematografica.
In un primo momento non mi era molto chiaro che i filmati dovessero avvenire in un giorno specifico, anche se il nome del progetto indica proprio questo. Poi guardando i filmati che trovate sul sito Italyinaday ed anche qui su Pinacomedia ho potuto comprendere meglio lo spirito del lavoro da fare.
Certo sarà difficile accertare l'autenticità dei video (a meno che qualcuno non mandi un video mentre scia a Terminillo) però l'idea intrigante resta.
Sarà un modo di lasciare qualcosa di noi stessi al giudizio dei posteri: il 26 ottobre in Italia, in tutta Italia succedeva questo.
Grande Salvatores.
PS per ora i link del sito sono bloccati, presumo che saranno tutti operativi il 26 Ottobre, quando sarà possibile caricare i video (speriamo che non schioppi il server della RAI per carenza di banda).



23/set/2013

Amazon che passione!

Superato il primo scetticismo penso che ormai ben poche persone tra i 20 ed i 50 anni (in un primo momento avevo scritto "40 anni" poi mi sono ricordato che io ne ho 46...) riescano a fare a meno di acquistare qualcosa on line.
Io da un sacco di tempo compro biglietti di aereo, treno, ecc. sui vari Expedia, Lastminute, Opodo, ecc. (a proposito conoscete il mio blog Pinacotravel?), e mi sono sempre trovato bene. Più raramente ho acquistato beni materiali o di consumo (tipo PC, telefoni, televisori, ecc.).
Ultimamente però ho cominciato a trovare assolutamente comodo sfogliare i cataloghi on line ed a scegliere prodotti di tutti i tipi per poi riceverli comodamente a casa.
I miei due ultimi acquisti sono stati:
Il mio nuovo Tv Lcd Samsung, pagato 355,00 € contro i 415,00 € se l'avessi comprato in negozio (poi l'ho visto a 380,00 € in offerta ma ho comunque risparmiato, visto che nel prezzo che ho pagato era incluso anche il trasporto). Poi ho acquistato 3 libri usati su Amazon per mio figlio che va in prima media.
Entrambi gli acquisti sono stati soddisfacenti (soprattutto i libri che erano in buone condizioni ed ho risparmiato circa 40,00 €!).
A questo punto non potevo fare a meno che chiedere l'affiliazione di uno dei maggiori venditori on line di tutti i tempi: Amazon naturalmente! Ecco che qui a sinistra è comparso un nuovo box dove, di volta in volta, aggiornerò le offerte del momento che più mi piacciono... magari abbiamo gli stessi gusti ;-)