Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!

Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!
Ottieni Bitcoin gratis anche a PC spento!!!

23/nov/2014

Criptomonete che passione!

Da On Site Pc Solution
Il successo del precedente articolo "100.000.000 di Satoshi per un'ora di lavoro, niente male è?", mi ha convinto che il fenomeno BITCOIN, nato nel lontano 2009 dalla mente di Satoshi Nakamoto, non è affatto passato di moda, lo dimostra il fatto che da questa estate perfino a Roma è approdato il primo bancomat sperimentale di scambio tra moneta virtuale e moneta reale (personalmente a me l'idea del CriptoBancomat non piace affatto, però la dice lunga sull'attecchimento del Bitcoin).
La differenza tra i due tipi di valuta (digitale e analogica) è solo che la prima non la puoi toccare, le banconote e le monetine le puoi prendere in mano, sentire e contare fisicamente. Al di la di questo non ci sono differenze, a dirla tutta anche quella che noi chiamiamo valuta reale ormai ha ben poco di tangibile.
Se ci pensate la maggior quantità di moneta oggi nessuno la vede, se acquistiamo un mobile, una macchina o una casa non usiamo banconote ma numeri digitali e criptati... proprio come la criptomoneta.
La criptomoneta rispetto all'euro, il dollaro, lo yen ecc, ha il vantaggio di non venire mai stampata o coniata fisicamente, con un bel risparmio già a partire da questo.
Comunque non sarò certo io a fare un trattato su Bitcoin, Litecoin, Dogecoin ecc, per questo ci sono migliaia di persone più titolate di me per farlo, basta cercare su internet per farsene un'idea.
Quello che a me interessa è creare un pò più di curiosità attorno ad un fenomeno che nonostante i grandi numeri ancora rimane pressochè sconosciuto al grande pubblico.
Lo scetticismo attanaglia la maggior parte di coloro che hanno un'informazione distorta ed incompleta delle criptomonete, eppure il Bitcoin sta riscuotendo sempre più consensi tra i commercianti di beni e servizi che lo propongono come moneta di scambio.
Se siete ancora perplessi vi invito a documentarvi, poi ne riparliamo qui.
Intanto potete cominciare dal sito di BITCOIN, se lo trovate interessante andate pure a dare un'occhiatina a BITCOINITA.
E se non avete idea di che cosa sia il "Mining", ossia la tecnica per estrarre dalla rete internet interi blocchi di Bitcoin quasi gratis (1 Bitcoin vale circa 300,00 €), andate a leggervi la sezione dedicata a questo argomento sullo stesso sito BITCOIN: il Mining.



09/nov/2014

100.000.000 di Satoshi per un'ora di lavoro, niente male è?


Magari fosse possibile....
Per chi non lo sapesse 1 Satoshi vale 0,00000001 Bitcoin, ossia 1 diviso per 100 milioni...
http://moonbit.co.in/?ref=0b5c43881c34Interessante soprattuto se si pensa che 1 Bitcoin attualmente vale 275,00 € circa e che può raggiungere picchi altissimi (o bassissimi) in breve tempo, qualche mese fa valeva intorno ai 1.000,00 € e c'è chi scommette che non sarà nè la prima nè l'ultima volta (il trend adesso è positivo, ma attenzione) .
Dunque il valore del Bitcoin è molto volatile, se state pensando di specularci sopra è un'ottima idea, però attenti alle coronarie. In rete trovate centinaia, ma che dico, migliaia di modi per guadagnare briciole di Bitcoin. Il nostro obiettivo però è quello di ottenere decine e decine di Bitcoin, vero oro del futuro.
Io mentre sto scrivendo questo articolo ogni 120 secondi vado a controllare se hanno estratto il mio numero alla roulette, ho già vinto un sacco di Satoshi, peccato che se non ne ottengo almeno 100.000 non verranno accreditati sulla mia Dashboard...
Oppure basta cliccare su Moonbit.co.in e aspettare che i Satoshi crescano da soli (anche a Pc spento), provare per credere.
Curiosi? Oggi non voglio dare tante altre spiegazioni (in rete si tovano curiosità tecniche e/o meno tecniche, è anche pieno di ciarlatani, per cui attenti). Però se cominciate a sentire un certo formicolio, vi conviene informarvi prima che sia troppo tardi, fate un pò voi...

03/nov/2014

3 Novembre 2014: Cieli di Roma sorvolati da aerei supersonici da guerra, esercitazione o allarme rosso?

News a Roma h. 11.50
Io non vorrei fare allarmismo ma dopo le notizie dei giorni scorsi in merito al triplicarsi dei voli militari russi sconfinati in Europa, sentire a Roma
passare a tutta velocità due aerei da guerra sopra la mia testa un pò di apprensione me l'ha messa...
Cacchio ecco il terzo...
Ho guardato le news sul sito dell'ANSA ma non c'è scritto nulla.
Speriamo bene.
La NATO è in allarme rosso per quanto sta accadendo sui cieli d'Europa.

Il gruppo più consistente di aerei russi ha sorvolato il Mar Baltico. Le squadre erano composte da vari tipo di velivoli, tra cui caccia Mig-31 e bombardieri pesanti Tu-95. Nel solo 2014 la Nato ha intercettato velivoli russi oltre 100 volte, tre volte in più del 2013. (fonte reporter nuovo).

Questo articolo è stato aggiornato alle 13.30: sono passati almeno altri 3 velivoli (o era lo stesso che sorvolava la stessa zona del quartiere Pinciano/Salario), ancora non ci sono notizie ufficiali. Probabilmente si tratta di falsi allarmi o di esercitazioni, il 4 novembre, ora che ci penso, è la giornata dell'Unità Nazionale e delle Forze Armate, sicuramente sarò stato un volo delle Frecce Tricolori che si esibiranno domani a Roma.

In occasione del 4 novembre e dei giorni immediatamente precedenti le più alte cariche dello Stato rendono omaggio al Milite Ignoto, la cui salma riposa presso l'Altare della Patria a Roma, e si recano in visita al Sacrario di Redipuglia dove sono custodite le salme di 100.000 caduti nella guerra del '15-'18, nonché a Vittorio Veneto, la località in cui si svolse l'ultimo confronto militare della Grande Guerra fra Esercito italiano ed esercito austro-ungarico. Le celebrazioni più importanti si tengono a Trento, Trieste e Roma. (fonte wikipedia)

04/ago/2014

Maledetto codec Ads by HDvid-Codec V9.0 !

Ma porca miseria! Uno resta assente dalla rete per qualche settimana e si ritrova il blog pieno di pubblicità indesiderata, quel che è peggio è che qualcuno ci guadagna pure alle mie spalle. In effetti dopo una prima incacchiatura ho approfondito meglio ed ho scoperto che una miriade di messaggi adsense apparsi sul mio blog erano in realtà generati da una maledetta applicazione sul mio computer. Sospiro di sollievo, pensavo proprio di essere stato attaccato dagli Hacker. In pratica succede che il malefico codec HDvid (che si installa quando si scaricano allegramente programmi on line o si installano videogiochi ecc.) ti piazza pubblicità adsense a casaccio sul sito che stai navigando, facendo sembrare il tutto normale pubblicità posizionata li dall'autore del sito. Eliminarlo è abbastanza semplice (sospettosamente troppo semplice), basta andare sul pannello di controllo e disinstallare "HDvid-Codec V9.0". Per ora ha funzionato, starò a vedere se riciccia come quasi sempre accade in queste situazioni. Quello che mi ha fatto venire qualche sospetto (dopo la prima arrabbiatura) è la scritta "Ads by HDvid-Codec V9.0" che candidamente appare sotto i messaggi adsense indesiderati (quelli non voluti da me). Bisogna avere cento occhi per la miseria, la rete è un cumulo d'insidie!