Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!

Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!
Ottieni Bitcoin gratis anche a PC spento!!!

25 set 2007

NO ANOREXIA

Ecco, adesso si potrebbe pensare che sulla scia del nuovo lancio pubblicitario shock di Oliviero Toscani Pinacomedia ne approfitti per farsi un pò di pubblicità gratuita, invece non è così.
Non posso raccontare di aver vissuto in prima persona il problema dell'anoressia, direi delle falsità.
Però ricordo, anche se a malapena, di una mia cugina che a 15 anni non mangiava mai e che un giorno si ritrovò ricoverata quasi in fin di vita in ospedale, più che un ricordo reale è una ricostruzione di racconti postumi che da sempre si sono fatti in casa mia, prima della tragedia sfiorata nessuno si era accorto di niente, o ci si faceva poco caso.
Ecco qual'è il punto, le persone che soffrono di questo disagio vivono nell'ombra del proprio problema e non ricevono affatto l'aiuto delle persone che li circondano, familiari compresi.
Se adesso ci scandalizziamo di fronte a una campagna pubblicitaria, di certo discutibile, vuol dire che quel genio di O.T. ha colpito nel segno.
In un'intervista che ho letto su Internet O.T. non nega affatto di aver utilizzato le scioccanti immagini di una Isabelle Caro vestita solo della sua pelle principalmente per scopi pubblicitari, ed aggiungo: alla casa di moda che ha pagato il noto fotografo non penso importi un fico secco se le sue modelle muoiano di fame o no (è solo una provocazione non intendo dare informazioni errate di cui non sono a conoscenza). Il furbo Oliviero ha però fatto un nuovo centro, ora tutti ne parlano (compreso il "Corriere della Sera" che afferma di dissociarsi, quindi ne ha parlato...).
Io non mi dissocio affatto, ma non pubblicherò le foto dei cartelloni pubblicitari nè scriverò il nome della casa di moda che ha sponsorizzato questa "campagna", tanto il grande Oliviero ha tappezzato tutta Italia di queste immagini, Roma ne è piena.
Io, nel mio piccolo, mi sono limitato ad inserire su Pinacomedia un video sull'anoressia preso da "You Tube" , sono immagini un pò forti ma mi sembra ben fatto (vedi in alto a destra).

2 commenti:

malessere ha detto...

Il problema adesso è se Nolita venderà vestiario con taglia fino alla 42, il che sarebbe semplicemente disgustoso!

P.S. Tu e la tua famiglia anoressici? :-)))))

El Pinacomedier ha detto...

Sono troppo grasso per essere anoressico e troppo magro per essere bulimico insomma sono normale!