Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!

Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!
Ottieni Bitcoin gratis anche a PC spento!!!

29 mar 2007

Lo scudo rosso dei Rothschild

Fantapolitica, geopolitica, massoneria, giochi di potere, revisonismo, controanalisi storica...
Belle parole, eh?
Possono assumere diverso significato a seconda del contesto in cui sono inserite, pensate o pronunciate.
Se associate al nome dell'antica famiglia Rothschild possono addirittura far accapponare la pelle.
A qualcuno di voi è mai venuto in mente di fare ricerche mirate su questi argomenti con un motore di ricerca qualsiasi? Ne escono fuori di tutti i colori, come ad esempio che la I e la II
guerra mondiale siano state volute e finanziate proprio da tale potentissima famiglia, con la collaborazione di altri nomi notissimi, come Rockfeller, Thyssen, Prescott Bush (si proprio il nonno di Bush Jr, attuale presidente degli Stati Uniti), ecc, che, secondo alcuni, sono stati creati e plasmati dagli stessi Rothschild.
Lo stesso Adolf Hitler era imparentato con loro, pare fosse il nipote di Salomon Mayer Rothschild, la storia non è confermata ufficialmente ma la nonna di Adolf, la sig.ra Maria Anna Schicklgruber, lavorava a servizio dal barone Salomon Rothschild, nella sua residenza a Vienna e rimase incinta (forse violentata o semplicemente sedotta da quest'ultimo) quindi, probabilmente, scorreva sangue ebreo nelle vene del dittatore monorchide che tanto odiava i giudei, il figlio illeggittimo di Maria Anna non venne mai riconosciuto dal barone Rothschild (ci sarebbe mancato altro). Forse è solo una legenda metropolitana, però la nonna di Adolf in quella casa ci lavorò veramente ed il barone era un noto porcone, dopo nove mesi nacque il futuro padre di Hitler, il sig. Alois Hiedler (poi modificato in Hitler)...
Torniamo ai Rothschild, il loro cognome deriva dallo stemma del Progenitore dei Rothschild, uno scudo rosso con sopra disegnata l'aquila romana. Il sig. Amschel Moses Bauer di professione faceva l'orafo a Francoforte e sulla sua bottega, nel lontano 1743, aveva appeso uno stemma disegnato con uno scudo rosso su cui vi era l'aquila romana. Fu uno dei 5 figli dell'intraprendente orafo a coniare il soprannome "Rothschild" per indicare l'attività della sua famiglia (che poi divenne un cognome), da quel momento iniziò la vera e propria storia dei Rothschild e di li a poco del loro potentissimo impero economico (oggi controllano o comunque hanno interessi e partecipazioni nelle banche di tutto il globo terrestre):
Rothen=rosso
Schild=scudo
Se volete approfondire l'argomento qui c'è tutta la storia sulla famiglia dello scudo rosso a partire dalle origini.
Ciò che fa accapponare la pelle è che a dar ascolto alle Cassandre cibernetiche (e non solo) sembra ci sia nei piani malvagi di tale ricca e potentissima famiglia la volontà di far scatenare una terza guerra mondiale, la scintilla è previsto debba scoccare nel medioriente (l'idea non è per niente originale). Ne ho lette molte di queste farneticazioni, come quelle di David Icke, il Beppe Grillo d'oltre manica, possono sembrare il frutto di menti malate ma chi può dire che la società in cui viviamo sia sana? (se volete leggetevi la traduzione italiana di "l'escalation degli illuminati d'oriente" di David Icke).
Chi ha interesse a divulgare simili notizie?
Difficile fare un'analisi obiettiva, è normale credere, però, che se ci fosse del vero in questa mostruosa montatura, i veri poteri forti l'avrebbero dovuta mettere a tacere prima che nascesse.
Staremo a vedere, vero è che gli scenari bellici si stanno delineando con contorni sempre più netti, non si fa mistero sulla crisi in Iran che rischia, da un momento all'altro, l'invasione dell'armata di Bush e di conseguenza il coinvolgimento di tutti noi europei ed oltre, magari con la modifica delle famose "regole d'ingaggio".
Bush Jr. afferma di non escludere l'utilizzo di armi nucleari tattiche sull'Iran. Serve solo costruire bene un pretesto qualsiasi (come quello dell'esistenza di arsenali di armi di distruzione di massa inventato dalla CIA per invadere l'Iraq), l'arresto dei 15 soldati inglesi può essere una buona scusa, ma non credo sia sufficiente, comunque Blair ha già cominciato a parlare di una "nuova fase".
Le prime ed ultime bombe atomiche utilizzate dall'uomo sancirono la fine della II guerra mondiale, tutti noi sappiamo che un eventuale utilizzo oggi significherebbe l'inizio della III, Nel 1945 la bomba atomica la possedevano solo gli americani oggi è difficile trovare qualcuno che non ce l'ha, basterebbe rompere gli indugi ed il cataclisma planetario sarebbe assicurato.
Se le cose stanno veramente così potrei cominciare a credere che la maledizione di Cassandra (che aveva il potere di predire il futuro ma con la maledizione che nessuno le credesse) è terminata, le Cassandre sparse su Internet e dintorni potrebbero cominciare ad essere prese sul serio, sarebbe però ormai troppo tardi, meno male che a me piace vivere alla giornata...

3 commenti:

El Pinacomedier ha detto...

Il "rapimento" dei 15 soldati britannici poteva essere un ottimo casus belli... purtroppo il presidente iraniano sorprende tutti e li libera senza condizioni (in verità l'ha solo annunciato, forse si farebbe in tempo a fare una guerretta lampo)

paola ha detto...

Seguendo una citazione (da far accapponare la pelle, proprio come dici tu) di Rothschild sono arrivata qui.
Mi piacerebbe aggiungere un link a questo post, spero non ti dispiaccia.
ciao

El Pinacomedier ha detto...

Permesso accordato (non lo avei mai negato)