Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!

Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!
Ottieni Bitcoin gratis anche a PC spento!!!

29 apr 2007

Chi è Maurizio Cattelan?

Ho postato una domanda su Yahoo Answers: "qual'è la scultura più bella del mondo", dopo poche ore avevo già più di dieci risposte, dopo un giorno sono arrivato a 18... e rimarrà aperta per altri due giorni!
Sono rimasto meravigliato di quanta attenzione possa suscitare l'arte, sono ancora più sorpreso delle risposte ricevute: la maggior parte preferiscono l'arte classica, Bernini fra tutti, passando per Michelangelo e Canova.
Devo dire che sono piuttosto d'accordo, però non me l'aspettavo.
Io avevo specificato nella domanda se si preferiva l'arte classica o quella contemporanea, figurativa o astratta, solo pochi hanno risposto di preferire l'arte contemporanea, uno fra tutti ha scritto che trovava sublime un'opera di Maurizio Cattelan: "the toilet in the corner".
E chi diavolo è 'sto tizio? Mi sono subito chiesto.
Devo essere piuttosto ignorante perché ho poi scoperto che si tratta del più famoso artista contemporaneo vivente italiano nel mondo, uno che quando battono una sua opera all'asta stacca assegni di centinaia di migliaia di dollari (che lui dice di non intascare mai).
Il fatto inquietante è che il bel Maurizio, pare, non ci capisca un'"h" d'arte e dintorni (leggi intervista su Max).
È famoso nel mondo intero per il suo: "la nona ora", si tratta di papa Wojtyla in cera abbattuto da un meteorite con tutti vetri infranti intorno, una vera emblematica schifezza.
Se poi vai a vedere come sono realizzate le sue opere scopri che il Cattelan non alza un dito per comporre le sue installazioni, si avvale di artigiani e manovali di varia levatura, lui "coordina" il lavoro degli altri, ha abbattuto tutte le frontiere della decenza, ha superato perfino la "merda d'artista" di Piero Manzoni sfoggiata dallo stesso nel 1962, almeno quella l'aveva fatta lui.
Miei cari, siamo noi che non abbiamo capito nulla della vita!
PS dopo ricerca su Internet ho trovato che l'opera citata dall'utente di Answers non è di Cattelan bensì di Ilya Kabakov a meno che il simpatico Cattelan non gli abbia scippato l'idea (se vi leggete tutto ciò che scrivono di Maurizio Cattelan, converrete con me che non ci sarebbe niente di più probabile).

12 commenti:

malEssere ha detto...

Cattelan è un genio, l'opera 'la nona ora' ha un significato simbolico potentissimo che tu, ottenebrato dal tuo cattolicesimo involvente, non riesci a percepire. O forse proprio perchè lo percepisci ti incazzi ed è anche quello lo scopo di quell'opera...
Come la vedi la vedi, lui scatena emozioni ed è lo scopo dell'arte...

El Pinacomedier ha detto...

Da quale pulpito osi tu, miscredente, scrivere queste cose?
Un pò me l'aspettavo un commento del genere da te, sei stato anche rapido, complimenti!
Quello che non capisco (sono un pò limitato), è come ha fatto un ateo convinto e dichiarato come te a sposarsi a Santa Maria in Trastevere?
Senso di sfida? Voglia di stupire? Sfottere chi invece ci crede?
Al prete che ti ha sposato avrai raccontato un mucchio di fandonie, non è carina 'sta cosa, vero?
Immagino tu sappia che il tuo matrimonio è valido solo per lo Stato, tanto valeva sposarsi al Comune, certo le foto vengono meglio in chiesa...a Trastevere poi, vuoi mettere?
Almeno tua sorella non ha ardito a tanto, nessuno la biasimerà o criticherà mai per questo, io no, almeno.
Comunque io non mi sono affatto incazzato per "la nona ora", la trovo addirittura curiosa, ho letto molto di Cattelan (a volte gioco con le parole, prima d'inviare il post mi sono informato, anche questa è arte...) e devo dire che sono sempre più perplesso di come un magnate qualsiasi possa spendere anche un solo dollaro per l'installazione di chicchessia.
Cattelan non produce opere d'arte, lui organizza eventi che destano stupore, non si sporca nemmeno le mani con le opere che poi gli stupidi ricchi si litigano a sacchi di dollaroni.
Caro Malessere, amici come prima, forse di più...
PS vallo a chiedere ad un'artista vero che cosa ne pensa di Cattelan, sbrigati a spostarti però perchè quello ti vorrà sputare in un occhio!
Lo stesso Cattelan non si definisce un'artista, perchè ce lo dobbiamo etichettare proprio noi?

malEssere ha detto...

Guarda che io in Chiesa mi sono sposato solo per amore di Simona che ci teneva.
E il prete sapeva benissimo che sono ateo tant'è che non ho fatto la comunione.
Infatti funge così, se uno dei sposandi non è credente o credente di altra religione può chiedere la dispensa dal fare la comunione.
Non ti dico i documenti che ho dovuto firmare però a tale scopo dove mi impegno a non oppormi al battesimo di un eventuale figlio e dove dichiaro di credere nella indissolubilità del matrimonio...
Disgustorama come diceva Luttazzi :-)

Cattelan ha capito tutto della vita (e del mercato dell'arte), si fa grasse risate e grassissimi guadagni con quello che fa (o fa fare, ma molti artisti hanno manovalanza che fa il lavoro sporco) ma sempre con idee intelligenti e provocatorie.
Ti garantisco che se potessi prenderne il posto non esiterei un attimo

Baci ai pupi :-)

Leonidas Maloone ha detto...

Fico sto Blog, io sto Cattelan non lo conoscevo, adesso che so cosa fa mi sembra una vera schifezza...

Anonimo ha detto...

cattelan sa come agire e ogni sua opera riesce ad avere l'effetto cercato, da NOVECENTO al ritiro della medaglia a Roma(dove al suo posto si è presentato ELIO). INCAZZARSI VUOL DIRE NON CAPIRE

El Pinacomedier ha detto...

Preferisco un "no comment" ad uno che scrive che non capisco una mazza senza spiegarmene il perchè...
Almeno Malessere ci ha provato, non mi ha convinto, però ha provato a portarmi dalla sua parte, poco male, ognuno in fondo ha le sue idee... finchè non le cambia con altre migliori :)

Anonimo ha detto...

cattelan può truffare tutti i ricchi che vuole con le sue opere. io non lo biasimo per questo. però dovrebbe avere maggior rispetto per le forme di vita, di qualsiasi ordine e grado, e non farne oggetto del suo miserabile mercimonio. andasse a lavorare se ha bisogno di altro denaro e non ha nessuna idea migliore di appendere povere bestie morte al soffito o altre simili iniquità... anche se avessi attaccato al muro sua madre sventrata avrei causato forti emozioni nel pubblico. però questo non farebbe di me un artista, bensi l'ennesimo schifo di persona, come se non ce ne fossero già abbastanza.

Anonimo ha detto...

Prima di parlare d'arte incomincerei collo scrivere in italiano corretto.. "Qual è" non ha l'apostrofo...vergognoso..

El Pinacomedier ha detto...

Trovo più vergognoso chi cerca di offendermi nascondendosi dietro all'anonimato...
Comunque se ci vuole l'accento o no è un'antica disputa fra linguisti e letterati:

- La disputa se si debba scrivere qual'è o qual è non è risolta né dalle grammatiche, né tanto meno dalla letteratura. Sono per l'apostrofo, fra gli altri, Federigo Tozzi, Mario Tobino, Tommaso Landolfi, Paolo Monelli, Bonaventura Tecchi. Non apostrofano invece Vasco Pratolini, Giuseppe Berto, Alberto Moravia, Goffredo Parise, Libero Bigiaretti.
Ripetiamo alla buona i termini della polemichetta; e prendiamo gli argomenti di due studiosi: Franco Fochi (fautore dell'apostrofo) e Bruno Migliorini (che non ce lo vuole).-

Perciò dovrai trovare altri argomenti per farmi arrossire, ciao

bondage performance ha detto...

Anonimo ha detto...
Prima di parlare d'arte incomincerei collo scrivere in italiano corretto.. "Qual è" non ha l'apostrofo...vergognoso..

e si anonimo, qua siamo tutti dei caproni ignoranti, sai gente del nostro calibro, del calibro di leopardi, di landolfi e moltissimi altri è davvero una banda di ignoranti che altro non dovrebbe fare che andare a nascondersi per la vergogna. fai ridere; la prossima volta prima di insultare chi ne sa più di te pensaci un attimino per favore.

El Pinacomedier ha detto...

Con notevole ritardo ringrazio "bondage performance" per l'appoggio morale. Colgo l'occasione solo adesso perchè stamnattina alla radio ho appreso che a dicembre 2011 perfino Saviano è stato criticato per la stessa ragione. Lui ha risposto che continuerà a scrivere "qual'è" proprio come Pirandello, accidenti! adesso guai a dirmi che sono ignorante :-) (il mio "smile" finale è lo stesso che ha utilizzato Saviano commentando chi lo criticava su Twitter).

El Pinacomedier ha detto...

Leggete qui cosa ha scritto Saviano:
http://www.corriere.it/cultura/11_dicembre_21/saviano-replica-severgnini_eb4c6510-2bcb-11e1-92c6-0bc88599d431.shtml