Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!

Ottieni bitcoin gratis anche a PC spento!
Ottieni Bitcoin gratis anche a PC spento!!!

08 giu 2009

15 giugno 2009: Giornata del vento a Villa Borghese


Il 15 Giugno 2009 sarà dedicato alla prima giornata mondiale del vento, ossia allo sfruttamento dell'energia eolica per la produzione elettrica.
Sono da tempo un sostenitore dell'energia eolica perchè più economica e con meno problemi di manutenzione rispetto alle altre fonti rinnovabili come quella solare, impatto ambientale a parte.
Anche sotto questo punto di vista non vedo grossi problemi di applicabilità, ho visto meravigliose centrali a vento nel nord della Spagna che non mi hanno suscitato sentimenti di orrore e raccapriccio.
Oggi però sono stato a Villa Borghese per giocare un pò a pallone con i miei figli, nel bel mezzo di Piazzale dei Daini mi sono trovato di fronte ad un enorme tendone installato dall'ANEV (associazione nazionale energia del vento), accanto ad esso un sontuoso pilone bianco con su in cima un aereogeneratore Vestas V25, in poche parole un mulino a vento di ultima generazione.
L'impatto immediato è stato di grande stupore perchè non ne sapevo nulla, poi la sorpresa si è tramutata in curiosità perchè si capisce che tutta l'installazione è stata realizzata per diffondere la conoscenza di tecnologie spesso osteggiate proprio perchè sconosciute.
Tutto molto bello, anche gli aquiloni gratis per fare divertire i bambini (e non solo loro).
Poi l'incantesimo si è rotto: ma come? Tutto 'sto Ambaradam per convincere gli scettici che il vento può essere una grande risorsa e il mulino sta fermo???
Per chi è stato a Villa Borghese oggi pomeriggio sa che c'era un vento notevole, non dico una tromba d'aria ma quasi, eppure le pale appena accennavano una qualche oscillazione...
Mi avvicino alle signorine che regalavano aquiloni (e che stavano li apposta per dare spiegazioni) e chiedo il motivo di tale mistero.
Candidamente la ragazza mi risponde che il generatore è vero però l'installazione è solo a scopo scenografico e quindi non funzionante...
Ma che cacchio di risposta è?
Infine la ciliegina: all'improvviso si accende un potentissimo (e puzzolentissimo) gruppo elettrogeno che alimenta i servizi del Palaenergia (come hanno avuto il coraggio di chiamarlo). Ma siamo pazzi? Enegia pulita de che? Se poi mi asfissi con i tubi di scarico in mezzo agli alberi di Villa Borghese???
Ma non era più normale far produrre energia a 'sto cavolo di mulinone a vento per poi alimentare tutto l'apparato mediatico?
Se villa Borghese non era adatta bastava trovare un'altra location (magari a Villa Pamphili o che cacchio ne so, la butto la: a Monte Porzio Catone), certo Villa Borghese (l'ANEV ha sede a Via Piemonte, 39, ossia a pochi passi da qui) è un'altra cosa, si, si... Ma che ipocriti!

2 commenti:

cielomiomarito ha detto...

Don Chisciotte.... contro i mulini a vento :)

El Pinacomedier ha detto...

Tu dici che è meglio riderci sopra? :)